0
0,00
  • Un carrello vuoto

    Non hai prodotti nel carrello

L’IMPORTANZA DELL’UTILIZZO DI FERTILIZZANTI LIQUIDI CON POTASSIO IN ESTATE

IL RUOLO DEL POTASSIO

Sono numerose, riconosciute ed evidenti le funzioni del potassio nella nutrizione delle piante: efficienza fotosintetica, immagazzinamento delle riserve, fioriture abbondanti e coloratissime, alta qualità e resa della fruttificazione, ruolo antistress contro agenti biotici ed abiotici, sono solo alcune delle più evidenti. Da qui l’importanza del suo uso in estate, anche tramite implementazioni specifiche.

A livello cellulare il potassio è un catalizzatore facilitatore di importanti reazioni enzimatiche; favorisce la distensione e quindi l’accrescimento, regola il trasporto idrico nei tessuti e il meccanismo di apertura e chiusura degli stomi attraverso i quali si compie la traspirazione da un lato e l’assorbimento dell’anidride carbonica per l’attività fotosintetica dall’altro.

In particolare, nel tappeto erboso, le cellule vegetali accumulano ioni potassio a livello citoplasmatico e aumentano con essa la concentrazione dei succhi cellulari; il potassio esalta quindi la resistenza agli stress, quali il caldo estivo e il freddo invernale, l’usura da calpestamento e la resistenza all’attacco di agenti patogeni.

In estate l’impiego di fertilizzanti liquidi è perfetto compendio alla concimazione granulare.
La loro grande capacità di fornire i giusti nutrienti, nella corretta quantità e nel momento in cui servono, li rendono integratori minerali di particolare efficacia.

I CONSIGLI UMC PER USARE FERTILIZZANTI LIQUIDI FUNZIONALI

ANTYS K

Nati dalla ricerca FRAYSSINET sugli estratti vegetali e dalla selezione di molecole organiche prontamente assimilabili i fertilizzanti liquidi della linea ANTYS sono perfettamente adatti anche per piante che si trovano in condizioni non ottimali per procederne all’assorbimento, quali piante stressate per carenze idriche e caldo intenso.
La linea ANTYS, ANTYS K compreso, è rappresentata da fertilizzanti liquidi minerali ed organici per tappeto erboso e piante, studiati per l’apporto mirato ed immediato di macro e microelementi nutrienti e per la prevenzione degli stress ossidativi causati da fattori biotici e abiotici.
Oltre al contributo in elementi nutrienti, è straordinaria, trattandosi di molecole con polifenoli vegetali (orto-difenoli), la capacità, tramite neutralizzazione dei radicali liberi, di difendere la pianta da tutti i meccanismi ossidativi causati ad esempio da stress idrici, eccessi termici e attacchi di malattie fungine.
La distribuzione di ANTYS K, concime NK 2,4-10, si può effettuare per fertilizzazione fogliare o radicale tramite fertirrigazione.

Ecco qualche esempio di applicazione:
– Fioriere, vasi, sospensione:  da 2 a 4 applicazioni in irrigazione alla dose di 2 l/1000 l di acqua a 8-10 giorni di intervallo per un apporto di energia e una migliore resistenza in situazione di stress
– Green (Golf) e Campi sportivi:da 10 a 20 l/ha (nebulizzazione in 400/600 litri di acqua) in complemento di fertilizzazione – da 1 a 2 applicazioni al mese, alla concentrazione del  4-5%.
– Viticoltura, arboricoltura, orticoltura: utilizzare da 2 a 4 applicazioni a intervallo di 8-10 giorni secondo necessità. Per trattamento fogliare da 3 a 5 l/ha in vigneto, arboricoltura, orticoltura, seminativi e da 0,5 a 1 l/1000 m2 in spazi verdi al 2,5%.
– In irrigazioni in terra e contenitore (cespugli fioriti): dal 2 al 5‰.

ANTYS K per le piante ci viene in soccorso anche in altri momenti dell’anno; ad esempio dopo un periodo di fine inverno-inizio primavera caratterizzato da freddo e precipitazioni nevose intense, per recuperare eventuali ritardi di crescita, perdite di produzione e qualità nelle coltivazione orticole in pieno campo.

NUTRIKALI

Altro prodotto appartenente alla categoria feritlizzanti liquidi con Potassio di comprovata efficacia è NUTRIKALI di FRAYSSINET.
NUTRIKALI è un complemento nutritivo organico di origine vegetale elaborato a partire da amminoacidi, betaine e polisaccaridi. Si tratta di un prodotto biologico 100%, impiegabile in agricoltura biologica, la cui rapidità di assimilazione e disponibilità per le piante, è esaltata dalla particolare composizione. Anche Nutrikali permette di correggere rapidamente le carenze di azoto e potassio favorendo un migliore stato generale di salute della vegetazione e garantendo inoltre la stimolazione di suoli e substrati.

Si impiega con dosaggio pari a 5-10 l/ha sia per il tappeto erboso che per il vivaismo.

Login

Lost your password?