0
0,00
  • Un carrello vuoto

    Non hai prodotti nel carrello

Mix Tappeto Campestre – Miscuglio fiorito naturale

40,50149,00

(Prezzo riservato alla vendita diretta/privato)

Miscuglio composto da 18 varietà differenti di specie fiorite con un’altezza media di 50 – 70 cm.

  Cancella selezione
Compara
0,25/0,50/1 kg
  • Giardinaggio
  • Ripristino ambientale
/ / / Disponibile

Descrizione

Miscuglio composto da 18 varietà differenti di specie fiorite con un’altezza media di 50 – 70 cm.
Costituito da piante annuali, biennali e perenni, dà vita a fioriture colorate e tipiche del prato campestre tradizionalmente inteso che si alterneranno dalla primavera fino a tarda estate.
Si adatta a tutti i tipi di suolo e condizioni climatiche.
Nonostante esiga meno acqua rispetto ad altri miscugli, è consigliato, ove possibile, provvedere a delle irrigazioni durante la stagione calda.

DOSE CONSIGLIATA
Semina dei soli fiori:
1,75 – 3,5 g/mq
Semina con graminacee: 10-15 g/mq

PERIODO DI SEMINA
Primavera: da metà marzo a metà maggio (se è presente irrigazione, si può estendere il periodo fino a giugno).
La fioritura completa del miscuglio sarà visibile dall’anno successivo.
Autunno: da metà/fine agosto a fine ottobre, secondo le regioni.

 

Il mix può essere fornito con l’aggiunta di graminacee che permettono di ottenere un effetto copertura del suolo immediato e durante tutto l’anno, riducendo così la presenza di infestanti. Le graminacee (80%) non influenzeranno l’aspetto del miscuglio fiorito nel periodo di fioritura.

 

Composizione

ACHILLEA MILLEFOLIUM
LINUM GRANDIFLORUM
ANTHEMIS TINCTORIA
LINUM USITATISSINUM
ANTHYLLIS VULNERARIA
LOTUS CORNICULUS
CALENDULA OFFICINALIS
MALVA MOSCHATA
CENTAUREA CYANUS
MYOSOTIS ALPESTRIS
CHRYSANTHEMUM SEGETUM
ONOBRYCHIS VICIFOLIA
ESCHSCHOLZIA CALIFORNICA
PAPAVER RHOEAS SELVATICO
LEUCANTHEMUM VULGARE
SAPONARIA OCYMOIDES
LINUM PERENNE
TRIFOLIUM INCARNATUM

 

Miscuglio con aggiunta di graminacee: 20% essenze fiorite + 80% Graminacee: Festuca commutata - Festuca ovina – Festuca rossa (rubra rubra)

Le specie sono indicate a titolo esemplificativo e possono essere sostituite con altre dalle stesse caratteristiche e valore senza comunicazione.

Approfondimenti

PREPARAZIONE DEL SUOLO
 All’atto della semina il suolo deve presentarsi pulito per ridurre il rischio di competizione; effettuare quindi un trattamento con diserbante totale (se permesso secondo PAN) o utilizzare mezzi meccanici (come Ripagreen) per rimuovere le infestanti
 Attendere 7-8 giorni
 Lavorare il suolo ad una profondità di 15 - 20 cm e modellare il terreno
 In caso di presenza importante di infestanti o di impossibilità di attuare diserbo chimico, è consigliato applicare la tecnica della falsa semina per garantire una maggiore pulizia del suolo

SEMINA
 Seminare alla dose di semina raccomandata effettuando 2 passaggi incrociati. Tenendo conto della bassa dose di semina è consigliata la miscela del miscuglio con un supporto neutro (sabbia, terriccio)
 Coprire leggermente la superficie e rullare il terreno in modo da assicurare il contatto seme-terreno
 Per facilitare la germinazione irrigare con pioggia fine (circa 5 mm al giorno, giusto per inumidire il suolo e mantenere l’umidità in superficie), fino alla nascita delle prime foglie. Evitare ruscellamenti

Periodi di semina consigliati:
Primavera: da metà marzo a fine Aprile. Se c’è disponibilità di irrigazione, il periodo si può estendere fino a fine Maggio. Effettuando la semina di un miscuglio fiorito contenente piante perenni in Primavera bisogna attendere la Primavera successiva per considerare completa la nascita del tappeto fiorito
Autunno: da inizio Settembre a fine Ottobre, a seconda del posizionamento e del meteo. Effettuando la semina in Autunno, la fioritura sarà al suo massimo splendore la Primavera successiva.

MANUTENZIONE
 Lasciare crescere le piante fino a che vanno a maturazione con la produzione di semi così da garantire la risemina naturale delle piante biennali e pluriennali
 È consigliato effettuare la prima falciatura in inverno, dopo che le piante sono entrate in dormienza. Si piò scegliere inoltre di non falciare fino a poco prima dell’inizio della stagione vegetativa lasciando così un prato dall’aspetto più naturale anche durante la stagione invernale e permettendo a insetti e piccoli roditori della zona di avere un rifugio per la stagione fredda
 È consigliato un taglio in estate quando l’aspetto del miscuglio fiorito risulta meno appagante esteticamente o lo sviluppo della vegetazione sia troppo importante, indicativamente a inizio Agosto
 Se c’è la possibilità, si consiglia di irrigare il prato fiorito durante i periodi più siccitosi dell’Estate così da avere una fioritura più completa

open

SPEDIZIONE GRATUITA DA 190 €

Login

Lost your password?